giovedì 22 maggio 2014

☛ Recensione ☚ Triogia "This man" di Jodi Ellen Malpas



Ava è stata chiamata ad arredare alcune stanze di una lussuosissima dimora londinese, il Maniero. Il proprietario, Jesse Ward, ha chiesto di lei personalmente. Ava si presenta all’appuntamento aspettandosi un vecchio aristocratico e invece si ritrova davanti un uomo giovane, pericolosamente bello e molto sicuro di sé.
Fin da subito è chiaro che Jesse sa come ottenere quello che vuole, e adesso vuole lei. Ava sa che da un uomo così sensuale ma prepotente, dominante e irragionevole sarebbe sicuramente meglio scappare, ma lui è determinato a farla sua e Jesse non è un uomo al quale è facile sfuggire.

Jesse Ward, l’irresistibile Lord del Maniero, ha conquistato Ava, rendendola schiava di una passione selvaggia e appagante. Ma le ha mostrato anche il suo lato più debole e tormentato e, per non dover soffrire, Ava non ha avuto altra scelta che lasciarlo. Jesse però è un uomo da cui è impossibile fuggire. Ava lo sa bene, e quando lui irrompe di nuovo nella sua vita, pronto a ricordarle il piacere intenso e assoluto che hanno condiviso, lei non può resistergli. Stavolta però è determinata a far luce sul suo misterioso passato, anche se questo significa stargli molto vicino, e lasciarsi trascinare ancora una volta nel vortice della passione.

L’eccitante storia tra Ava e Jesse è iniziata al Maniero, il lussuoso tempio del sesso, ed è proprio qui che stanno per celebrarsi le loro nozze, coronamento di una passione sfrenata e travolgente. Jesse ha mostrato di desiderare Ava più di ogni altra cosa e Ava ha imparato a conoscere meglio il suo uomo e ad accettare anche i lati peggiori del suo carattere dominante e impulsivo. Ma ora l’affascinante Lord del Maniero ha in serbo per lei altre sorprese. Lui che sa bene come offrirle momenti di pura estasi, sa anche come farla infuriare e gettarla nello sconforto. E stavolta non sarà affatto facile farsi perdonare.

Suggerimento musicale -> Angel dei Massive attack


Oggi ti ho incontrato.
Questo giorno è stato l'inizio di tutta la mia vita.
Da questo momento sono stata la tua Ava.

Oggi il mio cuore ha ricominciato a battere.
Oggi sei diventata Mia.

     Ho voluto iniziare la recensione con queste loro frasi scritte sulla prima foto di Ava perchè secondo me queste è il caso di com un'istante ti cambia la vita.
     E' iniziata così la nostra avventura con Ava & Jesse, non sono riuscita a scrivere le recensioni degli altri due libri in precedenza ed in questo momento non me ne pento affatto, perchè non avrei avuto i giusti presupposti per poter descrivere Jesse, che possiamo coprendere e decifrare solo dopo la sua ultima confessione, solo allora secondo me è possibile capire i tanti perchè su quest'uomo. Tutto il dolore che lo ha segnato profondamente, tutte le perdite, tutto il suo mondo oscuro fino allo scorgere un piccolo bagliore in fondo al tunnel, fino alla ritrovata speranza di ritornare a vivere.
Mi hai preso completamente, piccola. Mi hai inghiottito e annegato nella tua bellezza e vitalità. Lo sai che senza di te non sono buono a niente. Hai reso la mia vita bella come sei tu. Mi hai fatto desiderare di vivere un'esistenza degna di questo nome, una vita con te. Non ho bisogno di altro che di te, di guardarti, ascoltarti, sentirti. Di amarti.
     Che dire di quest'uomo, un sogno ad occhi aperti, un po' psicopatico, maniaco del controllo (sto arrivando ad odiare questa definizione), testardo, molto spesso esagerato ed irragionevole, ma anche dolce, premuroso e anche un Dio a letto... IL SOGNO DI TUTTE LE DONNE! A chi mi ha fatto pensare? Al grande amore della mia vita :D Gideon Cross... un bel po di ispirazione secondo me l'ha presa da li...
     A proposito, non per spezzare la magia, ma se l'autrice qualche amplesso lo saltava, non sarebbe finito il mondo perchè, come sempre, il troppo storpia!
   Lei, mmmmhhhh, possiamo saltare questa parte? Ok l'amore che ti rincitrullisce, ok che hai dinnanzi un uomo che ti fa perdere la ragione, ok che ha grandi capacità elusive... però bella mia un po' di spina dorsale!
    Una gran bella storia d'Amore, nonostante il cliche dell'uomo miliardario, traumatizzato e Dio del sesso, i libri non sono stati noiosi o scontati, anzi piuttosto scorrevoli e ben scritti.
   La parte che ho amato di più? L'EPILOGO... perfetto! Uno dei più belli che abbia letto. Lui che dice a Jacob "Vedi quanto siamo belli?" ed il bimbo risponde "Lo so!" e Maddie già esasperata che dice "Sta facendo l'irragionevole!" ed il piccolo: "Papà ha il potere!"... stavo morendo dal ridere!!! Ovviamente da una coppia così cosa ne poteva venire fuori???
     Ci mancheranno senza ombra di dubbio!
  

la vostra