sabato 29 marzo 2014

☛ Recensione ☚ Duologia "Million dollar" di C. L. Parker




TRAMA: Lanie ha 24 anni, sua madre è molto malata e ha bisogno di cure mediche molto costose. Lanie, disposta a tutto pur di trovare i soldi necessari, decide di vendere l'unica cosa che ha e che può avere un valore: il suo corpo. L'uomo misterioso che paga per possederla è Noah Crawford, uno scapolo ricco, affascinante e cinico perché deluso dalle donne e dall'amore. In cambio di due milioni di dollari, per due anni Lanie sarà la sua schiava: dovrà vivere con lui nella sua lussuosa villa, dormire nel suo stesso letto ed essere sempre a disposizione per soddisfare tutte le sue fantasie. Ma Lanie ancora non sa che gli audaci giochi in cui Noah la coinvolgerà le procureranno sensazioni inaspettate. Lui le farà da maestro, senza mai lasciarsi coinvolgere. Finché quel sesso sfrenato e così appagante non lascerà spazio anche a qualcos'altro, e ciò che era iniziato come un contratto da rispettare si trasformerà in puro, irrefrenabile desiderio...


TRAMA: Per due milioni di dollari il ricco e affascinante Noah Crawford ha fatto sua Laine Talbot, e l’ha trascinata in un mondo di irrefrenabile piacere. In cambio del denaro, per due anni Lanie è stata la sua schiava: ha vissuto con lui nella sua lussuosa villa ed è stata sempre a disposizione per soddisfare tutte le sue fantasie. Lei è la donna più attraente che lui abbia mai conosciuto, un’allieva fantastica, ma adesso è il momento di liberarla: non potrà essere sua per sempre. Non ora che Noah ha scoperto che cosa l’ha spinta a vendere il suo corpo. Lanie non può credere che lui la voglia davvero lasciare andare. Non dopo tutto quello che c’è stato tra loro. Un sentimento profondo si è fatto strada durante i loro appassionati incontri. Lanie lo sa, e dovrà dimostrarglielo, affrontando il nemico che sta tramando per distruggere Noah e l’oscuro segreto che aleggia sulla sua vita.


         Recensione

A volte quando smetti di cercare l'amore è l'amore che trova te.

E' spesso l'ultima persona che immagineresti quella che riesce a prenderti il cuore al laccio e rivoltarti sottosopra!

Ciao a tutti! 
Chi vi scrive è la vostra A, io in questa recensione partirei da ciò che ho odiato di questo libro per poi recuperare con ciò che me lo ha fatto amare!
La passerina ed il pistolino... ODDIOOOOOOO mi hanno mandata fuori di testa!!! Infantile, fuori luogo e per me veramente snervante, come buttare ghiaccio sul fuoco... poteva davvero risparmiarseli! 
Altra cosa che non mi è piaciuta granchè è stato il linguaggio un po' scurrile utilizzato, da Dez in particolar modo... no good!
Ora però è davvero il caso di citare anche cose belle, Delanie & Noah e la loro intensa storia. 
La doppia narrazione, che io adoro, è stata intrecciata veramente bene, in particolar modo ho adorato lui, un gran bel personaggio, un uomo solo, rude, tradito molto spesso dalla vita, un uomo che solamente l'Amore con la A maiuscola può cambiare... ma dal fango e dall'oscurità nascono i fiori rossi che superano qualsiasi difficoltà pur di alzarsi verso la luna.
"Compra" Lanie e la sua vita cambia, anche se è solo quando la lascia andare che si rende conto di quanto la sua vita fosse buia senza lei.
Ciò che era iniziato come il tentativo disperato di una donna di salvare la madre in punto di morte si è trasformato in una profonda storia d'amore. 



E poi come posso non citare quella che per me è stata una delle più belle proposte di matrimonio fatte? 

E poi una sola parola mi uscì dalle labbra, 
imprevista e inesorabile.
Non era una domanda. Non era un ordine. Era una preghiera.
"Sposami"

Un meraviglioso richiamo a "Giulietta & Romeo", il sogno di tutte le donne!